PASTA RISOTTATA DI RISO INTEGRALE CON POLLO, ZUCCHINE E OLIVE TAGGIASCHE

 In BLOG

Ingredienti:

150 gr di pollo
1 zucchina media
scalogno, rosmarino
10 ml di olio EVO
50 gr di pasta di riso integrale
10 gr di olive taggiasche

Procedimento:

Tagliare sottile lo scalogno e il rosmarino e farlo saltare in padella antiaderente con un po di sale, aggiungere poi le zucchine tagliate a dadini e far rosolare a fiamma prima media poi bassa coperte fino a cottura, non serve aggiungere acqua, in quanto il coperchio permetterà all’acqua delle zucchine di cuocerle alla perfezione, non evaporando.
Cotte le zucchine metterle da parte e nella stessa pentola cuocere il pollo a dadini, stessa cosa, mettere un po di sale e far rosolare bene il pollo, a volte a me piace sfumarlo con un po di succo di limone ed aggiungere dell’erba limonina in cottura..
Terminata anche la cottura del pollo riporlo e utilizzare la stessa padella per la pasta.
Facciamo dapprima bollire in un pentolino un po di acqua e sale e facciamo saltare la pasta nella nostra padella, poi pian piano a filo aggiungiamo l’acqua e portiamo a metà cottura.
A questo punto uniamo il pollo e portiamo avanti la cottura, quasi al temine.
Ora aggiungiamo anche le nostre zucchine e le olive e seminiamo la cottura.
Se volete ottenere una super cremina vi consiglio di aggiungere anche un cucchiaio di parmigiano una volta spento il fuoco e mantecare per qualche minuto, il risultato sarà davvero piacevole al palato.
Una volta impiantato mettete l’olio a crudo e gustate.

Buon appetito ragazze, questo è un piatto di cui va matto anche il mio compagno, e si può rivisitare aggiungendo dei pomodorini e del basilico al posto del rosmarino per dargli una nota di freschezza, se invece avete ancora qualche grasso da consumare, che vi consiglio di far tostare dei pinoli ed aggiungerli alla fine come toping, una nota croccante che rende il piatto davvero perfetto.

Qui sotto la tabellina MACROS:

MACROSGRAMMI
CARBOIDRATI41,03
zuccheri3
PROTEINE40,21
GRASSI13,53
CALORIE TOTALI452

Buon appetito e ricordate ragazze:

“Mangiar sano non vuol dire rinunciare al gusto”

Recommended Posts

Leave a Comment

1 × quattro =

0